Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I 104 anni di Angiolina Timperio, testimone vivente della grande emigrazione del XX secolo

Festa tra l'affetto di tre generazioni di discendenti per la nonnina di Sant'Eufemia a Maiella

redazione
Condividi su:

Classe 1915Angiolina Timperio di Sant'Eufemia a Maiella, discendente da una famiglia di centenari, ha recentemente compiuto 104 anni tra l’affetto di tre generazioni di discendenti presso il centro anziani di Caramanico Terme.

Angiolina è una degli ultimi testimoni viventi della grande emigrazione del XX secolo, moglie di Carmine Timperio che fu emigrante in Argentina, madre di Maria, emigrante a Toronto e di Mario, emigrante in Sudtirol. In questa occasione non è mancato il messaggio augurale di Sergio Paolo Sciullo della Rocca, presidente della Libera Associazione Abruzzesi del Trentino Alto Adige e Ambasciatore d’Abruzzo nel mondo che annovera tra i suoi soci la famiglia Timperio residente a Bolzano da numerosi lustri.

Nella foto Angiolina con il figlio Mario (già sindaco di Sant'Eufemia), il nipote Marco e la pronipote Lisa.

Per questa circostanza, sono giunti anche gli auguri di lunga vita e serenità dagli amici emigranti di Argentina, Canada, Sudtirol e Australia.

Condividi su:

Seguici su Facebook