Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Secondo tempo da incubo: Pescara k.o. a Isernia

Condividi su:

Esordio da dimenticare per la Pescara Basket, nettamente sconfitta sul terreno di gioco della New Fortitudo Isernia nella prima giornata del campionato di Serie C Gold. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, chiuso sul 33-30, i padroni di casa scavano il break decisivo nel corso del terzo periodo, grazie alle triple di Monacelli e Tsonkov, e mettono praticamente in ghiaccio la vittoria già allo scadere del trentesimo minuto sul 56-40, rendendo inutile l'ultima frazione, con i biancazzurri incapaci di reagire.

Ora il campionato effettuerà subito una pausa in concomitanza con lo svolgimento degli Europei di basket per sordi, con Capitanelli e compagni che torneranno in campo domenica 24 Ottobre, quando ospiteranno tra le mura amiche la Teate Basket Chieti.

NEW FORTITUDO ISERNIA-PESCARA BASKET 72-53 (22-16; 33-30; 56-40)

ISERNIA: Monacelli 17, Fraccalvieri 0, Cinalli 10, Compagnoni 8, Longo 0, Marcetic 0, Sasnauskas 13, Visciglio 3, Cicchetti G. 0, Tsonkov 21, Fonisto 0, Cicchetti S. 0. Coach: Forgione.

PESCARA: Caridà 9, Di Diomede 13, Masciopinto 7, Pucci 3, Del Principe n.e., Perella n.e., Capitanelli 2, Del Sole 13, Seye 0, Fasciocco 6, Traorè n.e., Grosso 0. Coach: Vanoncini.

ARBITRI: Pratola di Francavilla al Mare (CH) e Di Lello di Roseto degli Abruzzi (TE).

USCITO PER 5 FALLI: Caridà

Fallo antisportivo a Caridà al 27° minuto.

Condividi su:

Seguici su Facebook