Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Al via il Pescara Jazz 2021

Cinzia Tedesco e Nico Gori aprono la 49esima edizione del festival

| di la redazione
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Cinzia Tedesco con "Verdi & Puccini in Jazz" e Nico Gori con Modalità Trio aprono la quarantanovesima edizione del Pescara Jazz, festival organizzato e promosso dall'Ente Manifestazioni Pescaresi, con la direzione artistica del Maestro Angelo Valori, in programma dall'8 al 30 luglio.

È il primo dei cinque appuntamenti del Pescara Jazz in calendario dall'8 al 12 luglio, che si terranno all'Arena del Marina di Pescara, prima di trasferirsi al teatro d'Annunzio a partire dal 15 luglio con il tanto atteso Gino Paoli che presenterà una prima assoluta, per chiudersi il 30 luglio con Vicino Capossela e la sua Bestiale Comedia.

"Questa edizione - dichiara Angelo Valori, Direttore Artistico alla sua quinta direzione del Festival, si realizza nonostante le ben note difficoltà dovute alla situazione emergenziale sanitaria e vede il ritorno degli artisti internazionali rispetto allo scorso anno, grande caratteristica del Pescara Jazz, in particolare avremo stelle di valore mondiale, come Enrico Rava, Fred Hersch, Chico Pinheiro per la prima volta a Pescara e Gonzalo Rubalcaba. Ci saranno molte prime esecuzioni assolute, particolarità di questa edizione del Festival, come ci saranno presentazioni di produzioni discografiche e segnalo per la prima serata Nico Gori che presenterà il nuovo disco M.E.N. Il Festival – conclude Valori – è finanziato dal Ministero della Cultura e deve saper proporre delle novità di alta qualità di valore assoluto".

"Il Pescara Jazz riparte con grandi artisti italiani e internazionali – afferma Valter Meale Presidente dell'Ente Manifestazioni Pescaresi – ringrazio l'Amministrazione comunale, il Consiglio di amministrazione dell'Ente con cui ho lavorato, il direttore artistico e gli sponsor, per aver consentito di garantire un festival all'altezza della città e l'alto livello qualitativo che ha sempre contraddistinto la manifestazione. Ritengo che questa edizione, che guarda anche ad altri linguaggi musicali, consentirà di ampliare il pubblico del festival". 

Giovedì 8 luglio alle ore 21.15, il Pescara Jazz prende il via con lo spettacolo "Verdi & Puccini in Jazz", progetto ideato da Cinzia Tedesco, talento indiscusso del vocal jazz internazionale ed artista che nell'interpretazione delle grandi melodie trova la sua cifra distintiva. Ci vuole coraggio e talento per affrontare arie d'opera note ed amate in tutto il mondo, e melodie rese immortali e intoccabili dal tempo e dalla tradizione ma la Tedesco affronta questa sfida cantando Verdi e Puccini con un rispetto estremo, riuscendo magicamente a conferire a queste melodie un inedito, personale e sorprendente jazzy mood.

Con Stefano Sabatini al pianoforte ed arrangiamenti, Luca Pirozzi al contrabbasso e Pietro Iodice alla batteria, le arie da tenore e soprano diventano accattivanti ed emotivamente travolgenti. Melodie memorabili che rivivono nel mood latino, nello swing tagliente e nelle romantiche ballad jazz, atmosfere che nulla tolgono all'originale bellezza. Una musica, quindi, di notevole libertà espressiva e di grande fascino, nella quale gli echi del passato si fondono con le istanze del linguaggio musicale più moderno.

Alla guida di una formazione di jazzisti di altissimo livello, Cinzia Tedesco è in tour quest'anno sui palchi di alcuni tra i più importanti Jazz festival e rassegne musicali in tutta Italia per proporre un omaggio reale e profondamente popolare al Verdi e al Puccini che sono, ancora oggi, l'emblema dell'eccellenza musicale italiana nel mondo. Un concerto che si preannuncia un viaggio emozionante e suggestivo tra passato e futuro, ricco di suggestioni e pronto a far parlare di sé.

L'inaugurazione del festival avverrà insieme al concerto del Modalità Trio, un trio del clarinettista Nico Gori, che è stato recentemente ospite nella trasmissione di Bollani su Rai Tre e che si esibirà al clarinetto e sax con due musicisti molto conosciuti che sono Massimo Moriconi al contrabbasso e Ellade Bandini alla batteria.

Il gruppo propone un repertorio vario che spazia tra generi diversi e ha come caratteristiche principali l'interplay e il grande feeling elevate alla massima potenza. Questo trio ha già all'attivo tantissimi concerti, poiché esiste dal 2002, e ha partecipato a diverse rassegne e festival jazz in Italia, in particolar modo ha preso parte a varie edizioni di Umbria Jazz.

Le sonorità del gruppo sono molteplici proprio come le esperienze musicali dei tre musicisti e compongono un caleidoscopio di colori grazie alla scelta accurata del repertorio e all'utilizzo di strumenti diversi per dar luogo ad atmosfere che si muovono tra i vari periodi della storia del jazz.

 

la redazione

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK