Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Seconda serata al PescaraJazz con Sandoval, vincitore di ben 10 Grammy Awards

| di Ufficio Stampa Pescara Jazz
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Serata di figli d'arte per la seconda del Pescara Jazz. Sul palco del D'Annunzio -  domani sabato 9 luglio alle 21 - salirà infatti il batterista Jack DeJohnette accompagnato dal figlio di John Coltane, il bravissimo Ravi Coltrane, secondogenito di John e Alice, e da quello di Jimmy Garrison, ovvero Matt. Va detto che anche i due padri - biologici e artistici - suonavano insieme. Erano gli anni '60.

 

Il prestigioso cartellone giallo, blu e verde - tornato in città per la 44esima edizione del festival di Lucio Fumo - propone dunque un primo set dal forte impatto emotivo e storico. Il trio presenterà l'album "In Movement" (ECM) che si apre proprio con un omaggio a Coltrane senior: "Alabama". 

 

"L'interplay è con il passato - si legge su una recente recensione di Repubblica.it - con tutte le suggestioni che arrivano ancora dagli anni d'oro del jazz. Un trio che passa senza soluzione di continuità tra omaggi al Miles Davis di Kind Of Blue - meravigliosa la versione di Blue in Green - e ai "due Jimmy" -  Hendrix e Garrison padre – a Coltrane stesso, e agli Earth Wind & Fire con una versione che restituisce tutta la modernità di Serpentine Fire, 1977, altri territori musicali stessa intensità".

 

A seguire, nel secondo set, sarà la volta del sestetto di Arturo Sandovalin esclusiva per l'Italia. La più vigorosa tromba del latin jazz - vincitore di ben 10 Grammy Awards - si esibirà con Jorge Senz ai sassofoni, Mahesh Balasooriya al pianoforte, John Belzaguy al contrabbasso, Alexis Arce  alla batteria, Samuel Torres alle percussioni.

 

Questo concerto rappresenta un'importante occasione di ascolto per tutti gli amanti e gli appassionati della musica afro-americana mescolata a quella proveniente dall'isola di Cuba. 

 

Biglietti 15, 25 o 30 euro per gradinate, poltrone o poltronissime. L'abbonamento alle tre serate del D'Annunzio varia dai 40 euro, ai 60 ai 70 euro. Per info: 085/6920057. Massimo Ranieri, fuori abbonamento, prezzi a partire dai 46 euro. 5 euro per le serate previste al porto turistico dal 18 al 20 luglio.

 

Abbonamenti e biglietti sono disponibili sui circuiti online di CiaoTickets e TicketOne, e presso gli uffici abituali di via Liguria 6 (STM) o del teatro D'Annunzio (EMP). Gli uffici saranno aperti dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19.30. La sera dello spettacolo anche al botteghino, dalle 20.30. 

Ufficio Stampa Pescara Jazz

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK