Istituto "De Cecco", domani si celebreranno i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

La dirigente Di Pietro: "Con le nostre iniziative faremo rivivere il poeta nelle opere e nelle attività delle ragazze e dei ragazzi"

| di Redazione
| Categoria: Cultura
STAMPA

“Si svolgeranno domani, venerdì 26 marzo, a partire dalle ore 9.30, all’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara, le celebrazioni per i 700 anni dalla morte del sommo Dante Alighieri, un evento on line che ci vedrà partner dell’Istituto Comprensivo di Cepagatti e dell’Istituto comprensivo di Loreto Aprutino. Con i nostri studenti ripercorreremo la figura del poeta d’Italia aderendo all’invito del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, affinchè una ricorrenza di tale rilevanza non rischiasse di passare inosservata ai nostri ragazzi a causa della didattica a distanza determinata dalle limitazioni anti-Covid 19. Ma, così come invece sta accadendo in tutto il Paese, anche l’Alberghiero ‘De Cecco’ ha voluto essere parte di quell’azione corale che da giorni sta permettendo di riaccendere i riflettori sull’uomo, sul poeta e sul mito”.

Lo ha detto la dirigente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara Alessandra Di Pietro ufficializzando l’iniziativa promossa per domani, venerdì 26 marzo.

“Quello di domani sarà in realtà solo il primo evento che il nostro Istituto organizzerà per i 700 anni di Dante – ha sottolineato la dirigente Di Pietro -. Con le nostre iniziative faremo rivivere il poeta nelle opere e nelle attività delle ragazze e dei ragazzi come narratore di sentimenti, paure e speranze universali, come guida in questo periodo oscuro, mentre la Commedia stessa si trasforma in una metafora dei nostri tempi. In tal senso abbiamo voluto fare nostro l’appello del Ministro Bianchi, moltiplicando con i nostri docenti l’impegno della scuola nel guidare i nostri ragazzi in un percorso fatto di studio, di approfondimento, aiutandoli a far proprio il messaggio di Dante e dei suoi versi straordinari e attuali”.

Domani l’evento avrà come tema ‘Il caso Dante Alighieri, a caccia delle sue tracce – come si ricostruisce una biografia’, con il professor Roberto Melchiorre, docente dell’Ipssar ‘De Cecco’ e autore del libro ‘Dante Alighieri. Una storia da raccontare’. Ad aprire l’incontro saranno la dirigente Di Pietro e la dirigente dei due Istituti compresivi Marina Gigante. Parteciperanno in diretta on line gli studenti dell’Ipssar delle classi prima A e seconda H, e indirizzo Enogastronomia, classe terza sezione G, e poi i ragazzi della classe seconda C di Cepagatti e terza C di Loreto Aprutino.

Redazione

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK