Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sorpreso mentre ruba dei cavi elettrici in rame, arrestato dalla Polizia Locale

Il fatto è accaduto nei pressi del Tribunale di Pescara. L'uomo, con diversi precedenti penali, è agli arresti domiciliari

la redazione
Condividi su:

Un uomo, nei pressi della stazione ferroviaria ed il Tribunale di Pescara Porta Nuova, è stato sorpreso dalla Polizia Locale mentre trasportava alcuni cavi elettrici. L'uomo è stato scoperto mentre un equipaggio della Volante stava transitando nella medesima zona.

Dopo pochi minuti di appostamento, gli agenti hanno visto l'uomo saltare da un muretto di cinta dirigendosi verso la sua autovettura in cui stava caricando i cavi elettrici lasciati in precedenza sul terreno.

Gli agenti hanno accertato che l'uomo aveva sistemato i cavi in rame, tranciato attraverso l'uso di una tronchese trovata poco distante. L. M. M, 50 anni e residente a Pescara con diversi precedenti penali è stato arrestato dalla Polizia per furto aggravato. Il PM ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi su:

Seguici su Facebook