Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Liceo classico di Pescara rappresenta l'Italia in Europa

La scuola pescarese ha partecipato al progetto Erasmus

Condividi su:

Al Liceo Classico “G.D’Annunzio” , storica scuola di Pescara, si respira aria di Europa.                                                    

Per la prima volta alunni e docenti stanno partecipando al programma Erasmus+ ,  con il progetto “EUneedsU” ( l’Europa ha bisogno di te) che prevede un tour in vari paesi europei alla scoperta di opportunità utili ai ragazzi  per la mobilità lavorativa e di studio negli stati dell’EUROPA. Il primo meeting internazionale del progetto Erasmus+ si è svolto presso la scuola superiore “Menderes Anadolu Lisesi” a Nazilli (Turchia) dall’8 al 14 marzo.  I colleghi turchi hanno accolto delegazioni di  docenti e studenti danesi, austriaci, spagnoli, greci ed italiani.

L’Italia è stata appunto rappresentata dagli alunni del Liceo Classico D’Annunzio. Per gli studenti  hanno partecipato: Giulia Castrogiovanni ed Erika Palmeri della 2B e Simone De Sanctis e Luna Maresca della 2C. I docenti accompagnatori: Mariagrazia d’Aprile, Patrizia Praturlon e Annarita Rulli. Gli studenti hanno presentato lavori multimediali sulla propria realtà scolastica e sistema d’istruzione ed hanno partecipato a seminari e dibattiti incentrati sul tema della motivazione e delle aspettative dei giovani riguardo il mondo dello studio e del lavoro.

Il progetto “EUneedsU” si incentra sulla mobilità dei giovani in Europa sia per motivi di studio e di lavoro e vuole rendere i giovani consapevoli delle opportunità che l’Europa possa offrire loro e favorire il loro inserimento in un paese diverso dal loro.  Infatti il progetto prevede la realizzazione di un sito web da cui sarà possibile attingere informazioni utili e proposte di lavoro e di stages all’estero.
Durante il soggiorno  gli studenti sono stati ospitati dai loro coetanei ed hanno fatto una full immersion nella realtà turca.  I ragazzi hanno apprezzato molto la grande disponibilità mostrata loro ed hanno visitato luoghi di grande interesse storico-culturale come Hierapolis , la città antica di Aphrodisias ed Ephesus.  I docenti e studenti della D’annunzio hanno fatto anche una tappa ad Istanbul nel viaggio di andata.
Il prossimo appuntamento sarà a Vienna, Austria, dal 19 al 25 aprile, per continuare i lavori del progetto.

Condividi su:

Seguici su Facebook