Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Montesilvano assegnati i titoli italiani di ciclocross Uisp

Condividi su:

Montesilvano ha ospitato l'edizione numero 42 dei Campionati Italiani di Ciclocross sotto l'egida Uisp che ha visto ai nastri di partenza, presso l'Humangest Bike Park, oltre un'ottantina di atleti, tra i migliori interpreti di livello nazionale in questa disciplina.

Con la pioggia che non ha dato tregua per quasi tutta la durata della manifestazione, c'è stata tanta battaglia agonistica mista a un grande spettacolo di tecnica, coraggio e destrezza.

Nonostante fossero provati dalle condizioni meteorologiche avverse, gli atleti sono riusciti a dar sfoggio delle proprie capacità sullo sterrato con impegno e puro divertimento. 

Tra slalom nel fango, scivolate e svariati incidenti meccanici sul collaudato percorso di 2500 metri, nelle varie categorie dei ciclo-master, la posta in palio è stata davvero allettante con 9 titoli tricolori assegnati.

Il successo nella fascia A1 è andato ad Antonio Macculi (Velo Club Cicli Cingolani) davanti a Loris Bertolacci (Asd Pedale Colognese) e a Mattia Capece (Ktm Forti e Liberi).

La fascia A2 è stata ad appannaggio di Simone Pioli (CM2 Asd) davanti a Luca Pascucci Barattini (Velo Club Cicli Cingolani) e Luca Meschini (New Mario Pupilli).

Per gli A3, Alberto Gobbi (Asd Abitacolo Sport Club) si è potuto fregiare del successo in questa graduatoria battendo Marco Gibertini (Free Time Asd) e Mauro Bartoli (Asd Il Gregario).

Podio più alto nella fascia A4 per Michele Paletti (Fanton Cicli Paletti), piazza d'onore per Gabriele Arfilli (Team Zanetti Asd) e gradino più basso conquistato da Enzo Michelini (Bici Per Tutti Asd).

Nella fascia A5, la vittoria ha arriso a Mimmo Toni (Asd Team Iaccobike) su Franco Di Vita (New Mario Pupilli) e Gianfranco Mongardi (Asd Cma Srl Imola).

Tra i meno giovani della fascia A6, Aldo Pavoni (Individuale) si è messo in luce tra i protagonisti della propria categoria lasciandosi dietro Serafino Bruni (Coop Edif Ansaloni) e Biagio Lunardini (Asd Mondobici).

Podio femminile della fascia W3 tutto nelle mani della sola esponente al via Monika Manuela Mancini (Asd Naturabruzzo-Passione Ciclismo) così come per Francesco Ciccola (New Mario Pupilli) a segno in solitaria nella categoria dilettanti.

Bella gara e abbastanza tirata quella andata in scena nella fascia femminile W2 con Francesca Bianconi (Asd Biker in Libertà) in gran spolvero davanti a Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli) e a Michela Spuri Silvestrini (Velo Club Cicli Cingolani).

Durante la cerimonia di premiazione, alla presenza del presidente nazionale della Lega Ciclismo Uisp Davide Ceccaroni, del presidente Uisp Abruzzo Alberto Carulli e del consigliere nazionale Uisp Umberto Capozucco, le maglie tricolori 2014-2015 sono finite sulle spalle di Macculi (A1), Pioli (A2), Gobbi (A3), Paletti (A4), Toni (A5), Pavoni (A6), Bianconi (W2), Mancini (W3) e Ciccola (dilettanti).

Impeccabile l'organizzazione messa in campo dal Team Cycling Iachini, in collaborazione con il comitato provinciale Uisp Pescara, la Lega Nazionale Ciclismo Uisp, la Lega regionale Uisp Abruzzo-Molise, con il patrocinio dell'amministrazione comunale di Montesilvano e con il supporto dei partner tecnici Protek e Northwave, che ha portato a termine la giornata tricolore con una buona cornice di pubblico e con molti consensi unanimi per la riuscita della manifestazione nonostante il brutto tempo.

Condividi su:

Seguici su Facebook