Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cepagatti, la Provincia interviene sulla 602, lavori iniziati nel centro di Villanova

Condividi su:

Sono iniziati, nel territorio di Cepagatti, gli interventi sulla viabilità promossi dalla Provincia di Pescara nell'ambito di un appalto che interessa anche altri comuni e il cui importo complessivo è di un milione e 336mila euro. A spiegare dove si sta lavorando sono il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, e il sindaco Francesco Cola, che è anche consigliere provinciale. In questi giorni si sta procedendo con la scarificazione e il rifacimento del manto stradale nel centro di Villanova, in via D'Annunzio, e le opere programmate comprendono anche i sottoservizi e il sistema di raccolta delle acque bianche. Poi si provvederà al posizionamento dei marciapiedi, sempre lungo la 602, nel tratto di via Valignani, e in questa zona si lavorerà anche sul sistema di raccolta delle acque bianche. Da realizzare, infine, l'allargamento del ponte in località fosso Ciafalino, per fare un modo che sia più sicuro l'innesto in direzione della circonvallazione, dove il Comune ha già provveduto a realizzare i lavori di propria competenza. L'obiettivo è anche il migliore accesso al centro di Villanova. Il progetto comprende anche la realizzazione di una rotatoria all'incrocio tra la statale 81 e la provinciale 44. Il diametro esterno sarà di 50 metri ed è stata pensata per regolare il traffico e limitare la velocità dei veicoli. Concludono l'opera l'illuminazione e la segnaletica. Gli altri comuni interessati a questo appalto, annuncia l'assessore Roberto Ruggieri, sono quelli di Alanno e Cugnoli, dove si punta alla risoluzione dei problemi causati dai dissesti idrogeologici.

Condividi su:

Seguici su Facebook