Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Aeroporto d'Abruzzo: registrato a maggio un aumento dei passeggeri del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019

Alessandro D'Alonzo, vicepresidente SAGA: "Risultato che rappresenta tantissimo. C'è voglia di tornare a viaggiare"

Condividi su:

Arrivano dati importanti per la SAGA, società che gestisce l'Aeroporto Internazionale d'Abruzzo: a maggio 2022 c'è stato un aumento del 10% con 73.198 passeggeri rispetto al 2019 con 67.893 passeggeri. Queste le parole di Alessandro D'Alonzo, vicepresidente della società:

Questo dato molto importante cosa rappresenta per la SAGA?

"Rappresenta tantissimo: la voglia di tornare a viaggiare, di visitare l’Europa da parte degli abruzzesi ma allo stesso tempo per gli europei di visitare l’Abruzzo! 
Rappresenta la possibilità per SAGA di poter continuare ad investire sullo sviluppo dello scalo per renderlo sempre più competitivo sul mercato globale, che avrà il suo apice con il prolungamento della pista e la conseguente apertura al mercato intercontinentale."

Sono previsti nuovi voli? C'è molta richiesta per Parigi

"Vero! Parigi ormai manca da 7 anni su Pescara, stiamo provando in tutti i modi a ristabilire la connessione per la stagione Summer 23"

Nonostante l'aumento di maggio i prezzi dei voli sono rimasti invariati oppure sono aumentati?

“Si, sono aumentati. Più si aumentano le vendite, più aumenta il costo dei biglietti.”

C'è una tratta che ha maggiormente influito sui dati di maggio?

"Beh sicuramente il Pescara-Torino che mancava nel 2019. Ma anche Düsseldorf e Tirana stanno andando molto bene."

Condividi su:

Seguici su Facebook