Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Da lunedì partirà la raccolta differenziata porta a porta nel quartiere dei Colli

la redazione
Condividi su:

“Parte lunedì la riorganizzazione definitiva del servizio di raccolta differenziata pura porta a porta nel quartiere Colli di Pescara. Nei giorni scorsi è stata eseguita la distribuzione dei kit, ovvero sacchi, bidoni di colore diverso e manuali, per 15mila utenze domestiche condominiali e 400 attività commerciali che, a partire da lunedì 24 gennaio 2022, vedranno sparire i grandi bidoni stradali e avranno un nuovo calendario da rispettare per il conferimento.

Restano per ora esclusi gli ultimi 15 condomini del rione, che comunque dovranno individuare all’interno delle proprie aree di pertinenza uno spazio per gli scarrabili o, in alternativa, lasciarli in strada ma pagando personalmente l’occupazione del suolo pubblico. In questa maniera, di fatto, la maxi rivoluzione della raccolta del pattume in modo differenziato spinto ai Colli è quasi definitivamente compiuta”.

Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ufficializzando l’avvio delle operazioni.

“Avremmo voluto iniziare prima, ma è evidente che le esigenze-urgenze determinate dall’emergenza Covid-19 degli ultimi due anni ci hanno costretto a rivedere i tempi dell’organizzazione – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Ora, però, siamo definitivamente pronti per estendere ulteriormente il servizio di raccolta differenziata spinta porta a porta del pattume nel rione dei Colli, servizio che nelle zone in cui è già in vigore da anni funziona benissimo. Funziona per l’utente che sa perfettamente quando e cosa conferire, giorno per giorno, con un calendario preciso, differenziato zona per zona, e ha un rapporto molto più diretto con gli operatori di Ambiente che aiutano anche i cittadini a fronte di una qualunque problematica, ad esempio nell’individuare esattamente il tipo di rifiuto da conferire, o anche nel correggere dei comportamenti incolpevolmente scorretti. E quindi funziona anche per Ambiente e per l’amministrazione comunale, che riescono a gestire meglio il servizio di ritiro del rifiuto, del suo conferimento, anche in termini di economicità e costi. Nella primavera del 2021 abbiamo esteso il sistema porta a porta alle utenze residenti nella zona di via Colli Innamorati e strade laterali – ha snocciolato l’assessore Del Trecco -, parliamo di ben 2mila famiglie, ovvero circa 4.500 abitanti.

Ora faremo un ulteriore passo in avanti estendendo il servizio a ben 15mila utenze domestiche e 400 utenze commerciali. Per quanto concerne le utenze domestiche, da fine dicembre una Società incaricata da Ambiente Spa ha iniziato a consegnare le attrezzature per la raccolta porta a porta, ossia 1 mastello giallo, 1 mastello grigio, il manuale per la raccolta differenziata e il nuovo calendario settimanale, che si aggiungono al kit per la raccolta dell'organico di cui le stesse famiglie dovrebbero già disporre, a quelle famiglie che attualmente sono raggiunte dalla raccolta di prossimità, ovvero quella con bidoni su strada,  ma per le quali, di concerto con gli amministratori di condominio, si è stabilito il passaggio al porta a porta cosiddetto ‘puro’.

A partire poi dal 3 gennaio scorso, gli operatori di Ambiente hanno iniziato a cassettare, a tutte le utenze che attualmente hanno già il porta a porta ‘puro’, i nuovi calendari di raccolta con i manuali aggiornati in cui sono spiegate tutte le modalità per la corretta differenziazione dei rifiuti più comuni. Chi fosse sprovvisto delle attrezzature per la raccolta porta a porta, potrà recarsi fino a domani, domenica 23 gennaio dalle 10 alle 13, presso i punti di distribuzione fissi posizionati nel parcheggio dell'ex sede della circoscrizione Colli, in via di Sotto, e nel pattinodromo di via Maestri del Lavoro per il ritiro del kit, di cui, tuttavia, dovrebbero già disporre perché utenze già interessate dalla raccolta porta a porta. In ultimo, abbiamo provveduto alla consegna, ai 15 condomini che manterranno la raccolta condominiale, del nuovo calendario di svuotamento dei bidoni. Nel frattempo, abbiamo anche consegnato i nuovi bidoni alle attività commerciali della zona, unitamente ai calendari aggiornati.

Dunque – ha proseguito l’assessore Del Trecco - a partire da lunedì 24 gennaio 2022 saranno eliminate la quasi totalità delle postazioni condominiali presenti nel quartiere Colli. Resteranno unicamente una quindicina di condomini per i quali è stata prevista la raccolta con bidoni carrellati, i quali tuttavia, a differenza della situazione attuale, saranno posti o in area privata del condominio accessibile agli operatori di Ambiente per lo svuotamento, oppure su suolo pubblico previa richiesta di occupazione agli uffici comunali preposti e schermatura dei bidoni a carico del condominio. Tutto il materiale informativo sarà ovviamente reso consultabile nei prossimi giorni sul sito aziendale www.ambientespa.net. Sono certa che, superati i primi giorni di rodaggio, il servizio andrà subito a regime”.

Condividi su:

Seguici su Facebook