Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Da lunedì cambierà la fisionomia del mercato di Via Pepe-Via Davalos

Questa variazione è dovuta ai lavori della nuova rotatoria e la realizzazione di una vasca di raccolta delle acque piovane

la redazione
Condividi su:

Da lunedì 24 gennaio, oltre l'ingresso dell'Abruzzo in zona arancione, cambierà la fisionomia del mercato di Via Pepe-Via Davalos di Pescara.

Questo cambiamento è dovuto per la presenza di cantieri stradali (rotatoria tra via Pepe e via Marconi) e del cantiere, di prossima attivazione nel piazzale tra Stadio Adriatico, Stadio Flacco e Circolo tennis, per la realizzazione di una vasca di raccolta delle acque piovane (da parte dell'ACA) ma soprattutto le norme di sicurezza anti-Covid.

Quello che a tutti gli effetti diventa un nuovo mercato si snoderà nel modo che segue:

  • su via Pepe, nella zona ricompresa tra il su citato piazzale e l’incrocio con via D’Avalos;
  • tra lo stesso incrocio e fino alle propaggini dell’edificio storico Aurum;
  • nel tratto di via Elettra, zona curva sud dello stadio Adriatico;
  • nel piazzale tra i due campi sportivi, al netto dell’area di prossima attivazione del cantiere su descritto.

Il mercato sarà composto da 263 posteggi, ripartiti in questo modo:

198 posteggi del settore non alimentare

-     n. 33 posteggi per produttori agricoli

-     n. 3 florovivaisti

-     n. 29 posteggi del settore alimentare (dei quali n. 6 da mettere a bando), salvo eventuali revoche in corso che farebbero confluire a loro volta
i relativi posteggi in una prossima procedura di bando di assegnazione.

 Gli orari del mercato rimarranno sempre gli stessi.

Condividi su:

Seguici su Facebook