Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il FLA 2021 sarà dedicato alla memoria di Adelchi De Collibus, Assessore alla Cultura ai tempi della prima edizione del festival

Vincenzo d’Aquino e Giovanni Di Iacovo, rispettivamente direttore e fondatore del FLA, hanno comunicato la decisione di dedicare la prossima edizione del Festival al comune amico appena scomparso

Condividi su:

Di seguito la dichiarazione congiunta con cui Vincenzo d’Aquino, direttore del FLA – Festival di Libri e di Altrecose, e Giovanni Di Iacovo, fondatore del festival, hanno comunicato la decisione di dedicare ad Adelchi De Collibus, scomparso oggi, la prossima edizione del FLA:

“Quando il FLA è nato, nel 2003, l’Assessore alla Cultura del Comune di Pescara era Adelchi De Collibus. Fu lui il primo a credere al festival, in un momento in cui immaginare un grande evento costruito intorno ai libri e alla lettura era ancora ritenuta un’impresa sconsiderata, se non addirittura impossibile. Ha sempre continuato a seguire il FLA, anche quando non ha più avuto responsabilità politiche, anche quando le sue condizioni di salute gli hanno reso difficile essere fisicamente presente agli incontri in cartellone. Per questo, e non soltanto per questo, vogliamo dedicare a lui la prossima edizione del FLA, che si terrà a Pescara dal 18 al 21 novembre prossimi. Ciao Adelchi, ci manchi e ci mancherai sempre, ma nei giorni del FLA un pochino di più”.

Condividi su:

Seguici su Facebook