"Regala Ossigeno", il progetto di Francesco Zara

Ventottenne molisano, il ragazzo sta girando le piazze italiane raccogliere emozioni e pensieri da inserire all'interno di un'App

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Creare un app per raccogliere emozioni e pensieri di chiunque: è questa l'idea creata da Francesco Zara, 28enne di Guglionesi, nel molisano, che nel pomeriggio di eri ha fatto tappa prsso Piazza Salotto, a Pescara.

L'hobby di Francesco è quello di Clown Crash in modo tale da regalare momenti di gioia e spensieratezza. Da quando è iniziata questa pandemia, Francesco si è reinventato in maniera telematica per intrattenere grandi e piccoli, inizialmente realizzando attività rivolte a bambini utilizzando social come Facebook, in quanto credeva che i soggetti più colpiti da questa emergenza fossero loro. Col protrarsi dell'emergenza, la sua missione di distrazione ed intrattenimento si è voluta spostare anche ai più grandi. 

Tra i più importanti progetti che ha portato sui social, c'è la lettura ad alta voce del primo libro di Harry Potter. Il progetto si chiamava "Come ha fatto la Rowling" con l'hashtag #comehafattolarowling.

Francesco sta portando non solo a Pescara ma anche in altre piazze il progetto "Regala Ossigeno" con l'hashtag #regalaossigeno. Il progetto ha diversi obiettivi: il primo è quello di poter mettere su un fondo economico per comprare un respiratore (CLICCA QUI SE VUOI CONTRIBUIRE ALLA RACCOLTA FONDI), mentre il secondo riguarda l'ambito sociale ed è questo il motivo per cui ieri Francesco era in piazza: raccogliere messaggi scritti in maniera volontaria da destinare ad una App che ha realizzato.

In qusta app sono presenti già dei messaggi che rispondono a domande relative l'emergenza Covid, del tipo:

  1. Cosa ti manca della tua vita prima dell'emergenza?
  2. Cosa sogni di fare quando questa pandemia sarà finita?
  3. Racconta un aneddoto o un tuo pensiero su questa emergenza.

L'obiettivo di questa App è quello di renderlo un contenitore che accolga emozioni e pensieri di chiunque, in modo tale che alcune persone, leggendo i messaggi già presenti, possano rivedersi, e sentirsi meno abbandonati.

CLICCA QUI PER SCARICARE L'APP

la redazione

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK