Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Vito Mancuso ospite del secondo appuntamento firmato FLA all'interno dell'Atri Cup 2021

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 Secondo appuntamento firmato FLA – Festival di Libri e Altrecose all'interno dell'Atri Cup 2021, la storica miniolimpiade, organizzata dall'associazione Abruzzo Ontario con il contributo del Comune di Atri e della Regione Abruzzo, che da oltre trent'anni ospita nella splendida cittadina abruzzese centinaia di giovani atleti provenienti da diverse regioni d'Italia e da diverse nazioni di tutto il mondo. Dopo il concerto – intervista con Michele Zarrillo del 9 luglio, il secondo ospite in cartellone è Vito Mancuso, che salirà sul palco dell'Arena Spettacoli allestita in Piazza Duchi d'Acquaviva martedì 27 luglio alle 21.30 per essere intervistato dal direttore del FLA Vincenzo d'Aquino. Ingresso libero con prenotazione sul sito www.viviatri.it.

Il celebre saggista e teologo italiano, spesso oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico sia in campo strettamente dogmatico, presenterà il suo ultimo libro "A proposito del senso della vita" (Garzanti, maggio 2021).

Sappiamo alla perfezione cosa vogliamo avere – ricchezza, piacere, potere – ma non sappiamo più chi vogliamo essere, riflette l'autore di "A proposito del senso della vita". Nella grave crisi in cui siamo immersi, necessitiamo continuamente di avversari per definire le nostre identità, e spesso ci scopriamo nemici addirittura di noi stessi, in una sorta di permanente guerra interiore. La filosofia di Vito Mancuso è un'àncora preziosa in questi tempi difficili: rinnovando in noi il desiderio di antiche riflessioni, ci indica la strada per risalire alle radici profonde della nostra coscienza, e ci insegna come il senso e la direzione della nostra vita su questa Terra vadano ricostruiti a piccoli passi, giorno dopo giorno, nella consapevolezza di trovarci al cospetto di qualcosa di più importante di noi stessi. Solo così sapremo entrare in armonia con la logica che determina il nostro cammino e amare quella semplicità naturale dentro di noi che è il vero segreto per una vita degna, una vita che vale la pena vivere, una vita autentica.

Vito Mancuso è stato docente di Teologia moderna e contemporanea presso la Facoltà di Filosofia dell'Università San Raffaele di Milano e di Storia delle dottrine Teologiche presso l'Università degli Studi di Padova. I suoi scritti suscitano notevole attenzione da parte del pubblico, in particolare "L'anima e il suo destino", "Io e Dio. Una guida dei perplessi", "Il principio passione. La forza che ci spinge ad amare" e "Dio e il suo Destino", quattro best-seller da oltre centomila copie con traduzioni in tutto il mondo. Ha collaborato con "Il Foglio", "Avvenire", "Panorama" e "Il Corriere della Sera", ed è editorialista di Repubblica dal 2009.

Il terzo appuntamento a cura del FLA, venerdì 30 luglio sempre alle 21.30, sarà con il filosofo, giornalista e scrittore Marcello Veneziani, che presenterà il suo ultimo libro "La Leggenda di Fiore". 

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK