Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Serraiocco ringrazia i dottori ed operatori sanitari dell'Ospedale Covid di Pescara

Il coordinatore dell'Udc era risultato positivo al Coronavirus

| di Ufficio Stampa
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“Dopo due settimane in ospedale posso oggi, una volta tornato a casa, dire grazie a tutti i dottori e gli operatori sanitari dell’ospedale Covid di Pescara e del pronto soccorso per il gran lavoro che da un anno stanno portando avanti con grande umanità e professionalità. Sono stati quindici giorni complicati e di grande sofferenza psichica e fisica,  due settimane molto difficili e per questo che voglio dire grazie a tutti gli operatori capitanati dal dottor Giacomo Zuccarini e allo staff medico e a quello del Ps con il dottor Manente. Dopo tutto rientro a casa anche se con continua assistenza e ossigeno.”

Così Vincenzo Serraiocco, professionista pescarese e coordinatore cittadino dell’Udc oltre che dirigente nazionale, che nel momento in cui può tornare a casa dopo due settimane di cure e di ricovero, si sente di ringraziare chi lo ha curato ma anche di lanciare un appello:

“Io lavoro umano che fanno gli operatori, oltre alla loro professionalità è straordinario. Raccomando a tutti di rimanere a casa e muoversi il meno possibile se non per lo stretto necessario. Il Covid è un virus incredibilmente subdolo. In ospedale ho visto e sentito tanta sofferenza da parte di pazienti di tutte le età. Pescara sta vivendo un momento difficile, direi tremendo con pazienti trasferiti ovunque ma sono sicuro che la nostra città saprà reagire anche perché le istituzioni, seppur con tutte le difficoltà che comporta una pandemia, stanno lavorando per garantire alla popolazione le cure migliori e le vaccinazioni. Ma oggi, sperando che tutto questo possa passare e finire al più presto, mi sento di ringraziare tuttii  nostri operatori sanitari e chi mi è stato vicino in questa battaglia”.


 

Ufficio Stampa

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK