Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Consegna gratuita della spesa per le famiglie e persone bisognose

Condividi su:

Il gruppo Udc del Comune di Pescara, coordinato dal capogruppo Massimiliano Pignoli ha organizzato da ieri un servizio di consegna gratuita della spesa per le famiglie e persone bisognose della città.

"Con il Comune chiuso al pubblico, e nella impossibilità per molti cittadini di poter e dover uscire, con il gruppo Udc e con il coordinatore dei giovani dell'Unione di Centro di Pescara Thomas Marotta già da ieri - ha spiegato Pignoli - abbiamo avviato il Servizio della consegna gratuita della spesa e anche di medicinali, per chi ne fa richiesta e per chi è davvero impossibilitato ad uscire di casa.

Fra ieri e oggi abbiamo portato a termine un centinaio di consegne.

Il modus operandi è semplice: le persone mi contattano al numero di telefono 085-4283464 a disposizione dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17, io mando il nostro ragazzo più vicino all'abitazione da raggiungere, lui si reca sul posto, ovviamente dotato di guanti e mascherine, prende elenco della spesa e soldi dalla persona che ci ha contattato, e si reca a fare la spesa, che poi riporta al cittadino.

Ovviamente tutto a costo zero.

Ma non ci siamo fermati, come gruppo Udc, solo a questo, e abbiamo attivato anche un servizio di supporto psicologico per quanto riguarda le persone che sono in difficoltà in questo momento storico, e mi riferisco soprattutto ad anziani e persone sole, le quali potranno  giovarsi di questo supporto che prevede anche una consulenza legale, qualora ce ne fosse bisogno, per poter far fronte a qualsiasi tipo di problema sulle direttive dell'Ordinanza da rispettare, o questioni che richiedano la presenza di un avvocato. Si tratta di un servizio che, unitamente a quello della consegna gratuita della spesa, abbiamo messo in atto grazie alla collaborazione dei tanti giovani del gruppo Udc che in questo momento di difficoltà hanno messo a disposizione il loro tempo per poter dare una mano a quelle che persone che ne hanno bisogno.

Un plauso va anche ai senior e alle donne dell'Udc al Comune di Pescara per la disponibilità mostrata in questo frangente per dare una mano, considerando che le richieste da soddisfare in questi giorni sono tante. Ringrazio anche il consigliere Berardino Fiorilli che, unitamente al sottoscritto in Comune raccoglie le telefonate e le istanze e richieste dei cittadini. A tal proposito mi preme chiarire che la nostra iniziativa non vuole contrapporsi ovviamente nei confronti dell'iniziativa gestita dal Coc con le iniziative delle associazioni di volontariato, ma siccome le richieste sono tante, più siamo, meglio è".

A dar  manforte a questa iniziativa c'è anche l'assessore comunale all'Ascolto  del Disagio Sociale Nicla Di Nisio:

"Si tratta  di una bellissima iniziativa che è stata pensata dal capogruppo Massimiliano Pignoli che vuole servire per dare una tranquillità a tutte quelle persone che stanno a casa e non possono uscire, ma anche e soprattutto per chi può uscire ma vuole stare a casa, così come le autorità raccomandano. Questa iniziativa va proprio nella duplice direzione della salvaguardia della salute delle persone, ma anche come aiuto e conforto in un momento storico davvero difficile e complicato che incide anche sulla psiche delle persone".

Condividi su:

Seguici su Facebook