Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Consiglio approva la realizzazione della pista ciclabile fra Pescara e San Giovanni Teatino

Condividi su:

Con il voto compatto dei 18 consiglieri di maggioranza presenti il Consiglio Comunale di stamane ha approvato la delibera relativa alla "Realizzazione di un percorso ciclabile di collegamento fra i comuni di Pescara e San Giovanni Teatino". Come detto la delibera è stata approvata con 18 sì, 3 no e 6 astenuti.

 

"Il Consiglio Comunale ha approvato con i soli voti della maggioranza un importante provvedimento riguardante la mobilità sostenibile e in particolare la realizzazione di una pista ciclabile di collegamento fra i Comuni di Pescara e San Giovanni Teatino – così il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio - La delibera riguarda una variante urbanistica che si è resa necessaria per tutelare le imprese economiche presenti nel territorio fra via San Donato e Fosso Cavone, sedime della pista.

Pur risultando ricomprese all'interno del Piano Particolareggiato di Fontanelle, si è ritenuto di dover modificare parzialmente il tracciato della ciclabile, al fine di non creare pregiudizi o rallentamenti in questa fase propedeutica all'intera realizzazione del piano. Al fine di superare ulteriori contenziosi si è inoltre acquisito preventivamente il nulla osta da parte dei proprietari dei terreni sulle cui aree andrà ad insistere il nuovo tracciato della ciclabile, in uno spirito di forte collaborazione e disponibilità per non far mancare la realizzazione di questa preziosa infrastruttura che inserisce un percorso trasversale fra i due Comuni.

Questo tratto passando per Fontanelle arriva fino alla piazza centrale di San Giovanni teatino, alla chiesa disegnata da Mario Botta e va ad aggiungersi ad un primo lotto divenuto cantiere a settembre per la realizzazione di una pista sempre di collegamento fra i due territori, che corre sul lungofiume e si riconnette al percorso sotto il Ponte Nuovo, regalando alla città un percorso complessivo davvero bello e inedito.  Con l'intero progetto per un intervento globale pari a 1.350.000 euro, aumenteremo i chilometri di percorsi attrezzati e la relativa sicurezza, prevedendo ulteriori connessioni e raccordi che vanno verso l'entroterra, al fine non solo di consentire attività ludiche e ricreative, ma anche per promuovere e sviluppare l'uso della bicicletta come mezzo di mobilità alternativa e sostenibile e che dovrà svilupparsi attraverso con un circuito ciclabile che vorremmo il più esteso possibile dentro e fuori il centro cittadino.

Il secondo tratto verrà presto presentato in un incontro pubblico a cui chiameremo a partecipare anche il Comune di san Giovanni Teatino e che si terrà a breve, perché ci preme consegnare al più presto alla città questo nuovo percorso".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook