Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Inseguirono e arrestarono un malvivente, due agenti premiati in Provincia

Condividi su:

L’8 giugno di un anno fa, gli Agenti della Polizia Provinciale riuscirono ad arrestare, dopo un movimentato e pericoloso inseguimento, un pericoloso pluripregiudicato pugliese. I due agenti, Elvio Piscione e Francesco Carota, ne uscirono contusi, ma senza complicazioni particolari.

 

Richiamando quell’episodio il Presidente Di Marco ha organizzato, per giovedì 21 luglio, alle ore 11,00, nella sala Figlia di Jorio della Provincia, la cerimonia di conferimento degli attestati di benemerenza agli Agenti della Polizia Provinciale che furono protagonisti dell’impresa e ai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, che intervennero nella fase finale dell’inseguimento, riuscendo a prendere e ad arrestare il pericoloso malvivente.

 

Desidero ringraziare pubblicamente – ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Di Marco - gli agenti della Polizia Provinciale e l’intero corpo, guidato dal comandante Honorati, per l’efficace operazione svolta insieme ai Carabinieri, ai quali desidero estendere la gratitudine della comunità provinciale. Questa esperienza dimostra come tutti i corpi di polizia che attendono alla sicurezza dei cittadini sono preziosi nei diversi contesti, a dispetto di quanti parlino di inutilità e sprechi”.

 

Alle cerimonia di giovedì parteciperanno il Presidente della Provincia, il comandante della Polizia Provinciale, il Comandante della Caserma dei Carabinieri di Montesilvano e gli agenti che parteciperanno all’operazione.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook