Torna Urban Nature: "Vogliamo città con più natura"

Domenica 10 ottobre, in tutta Italia, la festa promossa dal WWF

| di WWF Abruzzo
| Categoria: Ambiente
STAMPA

Presentate questa mattina in conferenza stampa a Pescara, presso la sezione locale della Lega Navale, le iniziative previste in Abruzzo per "Urban Nature", la Festa della Natura in città del WWF che si terrà domenica 10 ottobre.  

Erano presenti il delegato regionale del WWF Abruzzo Filomena Ricci e i presidenti delle realtà locali del WWF Nicoletta Di Francesco e Antonello Santilli, insieme al Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara Col. Giancarlo D'Amato e la Ten. Col. Comandante ad interim del Reparto Carabinieri Biodiversità di L'Aquila, Irene Sebastiani. 

Le nostre città devono diventare amiche della natura e del clima: con questo messaggio il WWF Italia lancia la quinta edizione di Urban Nature, che animerà grandi e piccoli centri in tutta Italia. L'iniziativa, che si sta sempre più affermando, rende evidenti il valore della natura e la necessità di innovare il modo di pensare e pianificare gli spazi urbani, riconoscendo la centralità degli ecosistemi e delle reti ecologiche, promuovendo azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole, per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani. 

Nel corso delle iniziative di Urban Nature, famiglie, bambini, giovani, studenti, appassionati di natura daranno vita ad azioni concrete per tutelare, valorizzare e incrementare la biodiversità urbana. Protagonisti gli attivisti del WWF, ma anche le decine di realtà civiche attive sul territorio in difesa della natura che offriranno visite nei parchi e nelle aree verdi, giochi, attività di citizen science e di citizen conservation, passeggiate in bicicletta, piantumazioni di alberi, etc. 

Le iniziative in Abruzzo 

Tante le iniziative previste in Abruzzo:  

L'Aquila, che ospiterà l'evento centrale per la nostra Regione nel Parco del Castello, il WWF Abruzzo Montano, il Reparto Carabinieri Biodiversità di L'Aquila e l'Associazione ProNatura accompagneranno i cittadini alla scoperta degli alberi in città e in attività di gioco dedicate ai bambini;  

Chieti, durante la mattinata, presso la Villa Comunale, il WWF Chieti-Pescara, in collaborazione con il Museo universitario, organizzerà alcune attività con i cittadini; sarà realizzata una postazione informativa sulla fauna aliena a cura della Societas Herpetologica Italica sez. Abruzzo e Molise; saranno presenti stand informativi del Nucleo Carabinieri CITES e del Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Pescara; si potrà assistere a un'esibizione dei cani antiveleno dei Carabinieri Forestali e, per finire, saranno premiati i partecipanti al Concorso fotografico "Natura in Città";  

Lanciano, nel pomeriggio, presso l'Ecoparco del Quartiere Santa Rita e lungo la prospicente pista ciclabile, il WWF Zona frentana e Costa teatina organizzerà una caccia al tesoro di biodiversità a squadre (con almeno un adulto presente), attraverso l'uso di un'app di riconoscimento di specie animali o vegetali; 

Teramo nel Parco fluviale del Vezzola, il WWF Teramo, in collaborazione con la FIAB, inviterà i bambini a una Biciclettata sul lungofiume; sarà possibile inoltre partecipare ad attività di citizen science per scoprire la natura in città e alla piantumazione di alberi nel Parco fluviale;  

Ortona, sempre il WWF Zona frentana e Costa teatina, in collaborazione con FIAB e CAI organizzerà una passeggiata a piedi o in bicicletta fino alla falesia per scoprirne le caratteristiche;  

Pescara, la FIAB Pescarabici, con Soroptmist Pescara e WWF Pescara-Chieti organizzeranno una ciclopasseggiata di bambini, lungo la strada parco e saranno inaugurate le prime tre aiuole mellifere appena piantumate nel parco, creando così uno specifico ambiente accogliente per le api e per tutti gli insetti impollinatori. 

I dettagli dei programmi e le indicazioni per la partecipazione sono consultabili su: https://www.wwf.it/cosa-puoi-fare-tu/eventi/urban-nature/ 

Da tutti gli angoli del nostro Paese arriva una richiesta per avere spazi urbani con più natura, più salute e più sicurezza nell'epoca della pandemia da COVID e dei fenomeni estremi causati o favoriti dal cambiamento climatico, come gli incendi boschivi. Quest'anno poi la Festa della Natura in città del WWF si tiene alla vigilia dell'apertura, lunedì 11 ottobre, della Conferenza ONU delle Parti sulla Biodiversità (a Kunming in Cina), convocata per arrestare e invertire la curva della perdita di natura. 

Presentazione del depliant "Tante specie, un solo Pianeta" 

Durante la conferenza stampa è stato presentato anche il nuovo depliant informativo realizzato dalla Rete territoriale del WWF Abruzzo. L'opuscolo contiene utili informazioni per diffondere buone pratiche di comportamento tese a una convivenza possibile tra uomo e fauna selvatica. 

WWF Abruzzo

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK