Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Museo Paparella di Pescara la mostra "Giorgio De Chirico. La memoria e l'energia. L'ultima stagione della metafisica”

redazione
Condividi su:

Dal 9 aprile sino al 25 settembre 2022 il Museo Fondazione Paparella Treccia di Pescara, situato in Via Regina Margherita 1, ospita la mostra “Giorgio De Chirico. La memoria e l'energia. L'ultima stagione della metafisica” a cura di Elena Pontiggia, docente di Storia dell'Arte all'Accademia di Brera e al Politecnico di Milano.

L'esposizione è organizzata con la Fondazione Giorgia e Isa De Chirico in collaborazione con la Fondazione Paparella e Devlet. Alla mostra sono presenti 26 opere della neometafisica, dipinte negli ultimi 10 anni della vita del pittore. 

Giorgio De Chirico è nato a Volos (Grecia) nel 1888 Molto giovane segue un corso di disegno presso la Scuola politecnica di Atene, poi, dal 1906 al 1908, studia all'Accademia di Belle Arti di Monaco. A partire dal 1910, le letture di Nietzsche lo spingono a produrre i primi autoritratti e paesaggi metafisici. E' morto a Roma all'età di 90 anni nel 1978.

GLI ORARI

APERTO DALLE ORE 9:00 ALLE 12:30 E DELLE 16:30 ALLE 20:00

LUNEDI' SOLO SU APPUNTAMENTO

INFO MUSEO

Tel./fax 0854223426

EMAIL: fondazionepaparella@gmail.com

SITO INTERNET: www.museopaparelladevlet.com

INGRESSO: 8 euro

riduzione: 6 euro per over 65 under 18, studenti e associazioni

 

Condividi su:

Seguici su Facebook